Author: Redazione

Corsi monoaziendali addetto antincendio alto rischio

Per le specifiche esigenze di ciascuna azienda curiamo la formazione di addetti alla sicurezza antincendio in attività a rischio elevato attraverso corsi monoaziendali.

corsi-antincendio-063

Il corso di formazione per addetto antincendio in attività a rischio elevato ha una durata di 16 ore e si può svolgere sia presso la nostra sede che dividersi tra la nostra sede e la sede della vostra azienda. E’ il corso teorico pratico previsto dal D.L. 81/08 come specificato nel D.M. del 10.3.98.

Per conoscere il piano dell’offerta formativa consultate la pagina del corso

E’ possibile concordare con il nostro personale le date e il luogo di svolgimento per ogni singola ditta con la presenza di un minimo di 5 partecipanti.

Contattateci per maggiori informazioni

Conversione in legge del DL 192: proroga dei termini

martelletto-grande

Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 49 del 28 febbraio 2015 è stato convertito in legge il Decreto Milleproroghe 2014

La legge di conversione del DL Milleproroghe 2014

  • proroga al 31 ottobre 2015 (art. 4, comma 2) il termine ultimo di adeguamento delle disposizioni di prevenzioni incendi per le strutture ricettive turistico-alberghiere con oltre 25 posti letto, esistenti alla data di entrata in vigore del DM 9 aprile 1994 che siano in possesso dei requisiti per l’ammissione al piano straordinario biennale di adeguamento antincendio approvato con decreto del Ministero dell’interno 16 marzo 2012
  • fissa al 7 ottobre 2016 (art. 4, comma 2-bis) il termine ultimo per l’adempimento degli obblighi di prevenzione incendi fissati nel DPR 151/2011 all’art. 3 (Valutazione dei progetti) e art. 4 (SCIA) per enti e privati (di cui all’art. 11 comma 4 del DPR 151/2011) responsabili delle nuove attività introdotte all’allegato I, esistenti alla data di pubblicazione del DPR 151/2011.
  • Specifica che il termine del 7 ottobre 2016 (articolo 4 comma 2-ter) si applica agli enti e ai privati interessati che provvedono agli adempimenti previsti dall’art. 3 del DPR 151/2011 entro otto mesi dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del DL Milleproroghe 2014 (quindi 8 mesi a partire dal 1° marzo 2015) fermi restando gli adempimenti previsti dall’art. 4 del DPR 151/2011.

Riferimenti

  • Legge 27 febbraio 2015, nr. 11 “Conversione in legge, con modificazioni, del DL 31 dicembre 2014, n. 192, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative”
  • DL 31 dicembre 2014, nr. 192 “Proroga di termini previsti da disposizioni legislative”.